La Posta dell'Assurdo

La Posta dell'Assurdo



 "La vita è un’opera di teatro che non ha prove iniziali. Quindi: canta, ridi, balla, ama e vivi intensamente ogni momento della tua vita… prima che cali il sipario e l’opera finisca senza applausi". [Cit.]

Care Amiche...

  
 se volete rendere forte un discorso debole; se volete imparare a giocare seriamente avendo in mano le tecniche del gioco; se vi lamentate della mancanza di un intervento più complessivo e risolutivo; se pensate di avere bisogno di uno che accorra in gran fretta sul luogo del “disastro”; se oggi state vivendo una realtà da incubo; se non sapete come sopravvivere: così come accade all'onda lunga dopo una tempesta; se siete stanche di portarvi appresso i vostri problemi: come la lumaca la casa; se non riuscite più a tenere conto degli equilibri complessivi; se qualcuno del vostro entourage sta giocando sporco e al massacro... scrivetemi.

   Se volete portarvi avanti col lavoro; se vi siete stancate di spaziare tra il vittimismo e lo scaricabarile; se temete non vi siano più margini per andare avanti; se non riuscite più a mitigare i toni della polemica; se anelate ad essere aiutate a fare il bello e cattivo tempo; se vi occorre con una certa urgenza un colpo d’ala; se siete rimaste senz’acqua: come se foste nel Sahel; se aspirate a vendere cara la pelle; se ardete finalmente misurarvi con le questioni concrete; se guardate con trepidazione ai mesi che vi stanno davanti; se siete stufe di affidarvi sempre e solo egli automatismi e ai comportamenti istintivi e alle rispettive “soluzioni”; se pensate che ad entrare in gioco debbano essere soprattutto fattori di intelligenza in grado di presentare soluzioni innovative ed efficaci: idonee cioè a farvi superare situazioni anche complesse... scrivetemi.

  Se le parole si riflettono a specchio nella vostra testa; ovvero, se non ce la fate più a non condividere con qualcuno sogni, ricordi, passato, avvenire, amori, odio, gelosia, invidia, manie, fisime, passioni, tentazioni, fantasie, deliri, visioni, tristezze, malinconie, amarezze, dolori morali, affanni, ostacoli, preoccupazioni, esperienze emotive, successi, fallimenti, follie, visione del mondo, o tutto ciò che ritenete, sentite, avvertite esprimere sul piano personale purché comparsi nella maniera più spontanea possibile… scrivetemi.

   Se vi siete stancate di essere considerate da questa Società solo esemplari della specie, marionette guidate da forze economiche, inconsce, ambientali ma Donne con una propria coscienza, una propria individualità, che aspirano a superare tutte le condizioni limitative e a creare voi stesse, a scegliere voi stesse e il vostro vero significato della vita; se ambite a sviluppare (spontaneamente) impegno, volontà, ideali, tenacia per il superamento di tutto ciò che vi rende insoddisfatte e realizzare il vostro Sé: unico e individuale, la vostra piena personalità in tutte le sue componenti emotive… scrivetemi.

   Se sono troppi i fronti aperti e non sapete più a quale santo votarvi; se ambite a insegnare al vostro partner come dire finalmente qualcosa di buon senso; se desiderate garantire spazio e visibilità alle vostre idee; se anelate ad avere ragione quasi a prescindere e ad agire e parlare come se la aveste; se volete capire come si fa a camminare sulle uova senza romperle; se necessitate di una buona idea per tagliare l’erba sotto i piedi a qualcuno; se volete imparare a piacere a voi stesse o, al contrario, imparare a starvi antipatiche pur di raggiungere i vostri fini; oppure, se vi piace contemplare voi stesse, concepire voi stesse, farvi oggetto di voi stesse: se pensate di essere Voi il primo oggetto di conoscenza, di interesse per Voi stesse; se insistete a perseguire con tutte le vostre forze quel processo di evoluzione per il quale aspirate a un sempre più perfezionato adattamento all’ambiente... scrivetemi.

   Se aspirate alla universalità, alla totalità assoluta che fa capo soprattutto al sentimento e al suo bisogno di arrivare a una integrazione onnicomprensiva con la realtà; a possedere poteri soprannaturali; a trasformare i vili metalli in metalli preziosi; se anelate alla massima ricchezza, salute, potenza intellettuale; a trasformare e, perché no, a dominare il mondo; (?) se ambite a costruire voi stesse passando da una mera dimensione materiale ad una intellettuale, o raggiungere - per le più capaci - una onnipotenza quasi pari a quella divina; se volete finalmente arrivare a una spiegazione perfetta del mondo organico - o a spiegare quantomeno quel famigerato “filo d’erba” secondo le categorie limitate e finite dell’intelletto umano -... scrivetemi.

   Se tenete a far emergere e a comprendere meglio limitazioni, aspetti contraddittori e problematiche reali della vostra personalità (di solito soffocata da conflitti); se vi siete stancate di essere considerate dalla società come una semplice "automa", o un semplice modello di comportamento che deve essere continuamente riadattato, riplasmato, rimodellato per poter assolvere a determinati compiti imposti dalle convenzioni sociali; se ambite a diventare autonome in funzione di quelle che sono le vostre reali intenzionalità e/o esigenze (anche le più intime) e scoprire quale quindi la vostra vera natura... scrivetemi.

   Se siete alla disperata ricerca di qualcuno che vi possa aiutare a rendervi consapevole della preoccupante traiettoria nella quale vi siete infilate; se nello smarrimento cercate qualcuno che vi possa dare le giuste coordinate; se ambite a distruggere il passato per costruire il futuro; se bramate a dire la vostra; se sognate di imparare a osservare un paradosso; se volete imparare a vincere senza combattere; se desiderate soffiare sul fuoco dei pettegolezzi; se volete dare l'assalto al cielo con la sola energia del cuore; se necessitate risolvere un problema del quale non riuscite a vedere la soluzione; se siete assalite da una generale sensazione di insoddisfazione, nostalgia, abbandono, fallimento totale e non, disperazione o, addirittura, se smaniate invece per creare un clima di fiducia con i virologi (?)... scrivetemi.

   Se notate carenze nella vostra libido, istintualità, sessualità, fame (?), o nel bisogno di attaccamento o, peggio, nel rapporto col seno materno; se pensate che i vostri sentimenti non abbiano più punti di riferimento nell'IO, nel SUPER IO, o, peggio, nell'ES; se ambite a conoscere - finalmente - quando di preciso il vostro IO sia "comparso"; se ambite a dissipare tutti i dubbi su chi sia "comparso" prima: l'IO o l'ES; se anelate a conciliare le vostre tendenze istintuali e le pressioni che provengono dal mondo esterno; se vi piace far conoscere la vostra storia personale; se vi sentite oppresse, limitate, schiacciate; se i vostri sentimenti si presentano ambivalenti - amore e odio allo stesso tempo -, e ambigui ascrivibili alla problematica del vostro sviluppo; se siete preda di sfrenate pulsioni sessuali... scrivetemi.

   Se pensate che il puzzle della vostra vita sia troppo complicato per poterlo smontare e montare da sole; se necessitate di qualcuno che vi aiuti a scrivere lettere con la punta intinta nel veleno; se la fiducia in voi stesse comincia a vacillare; se pensate che vi siano cose che non cambiano mai; se credete di non poter fare tutto quello che vorreste; se ambite a cercare e trovare un vigile urbano [Polizia locale] a Napoli (?); se aspirate al superamento dei vostri limiti: ad oltrepassare cioè quelle situazioni problematiche che tendono a darvi una visione riduttiva della vostra personalità; se siete risolute a non finire nelle mani del Nuovo Ordine Mondiale”; se puntate nel vostro rapporto di coppia a correre finalmente da sole; se smaniate di rendere il vostro affondo verso le vostre "amiche" più spietato che mai o se, semplicemente, spasimate vedere la Luce... non esitate, scrivetemi.

Vincenzo De Biase
Studioso della Personalità
Consulente del Ben_Essere

TRIESTE

[email protected] - Trieste -
© Riproduzione Riservata